13 febbraio 2013 Preghiera

13/2/2013 di Camillo Langone il foglio

 

La smettano di piagnucolare e facciano qualcosa di utile: facciano un bel fioretto quaresimale i non so quanti milioni di cattolici praticanti o semipraticanti residenti in Italia.


 Usino questo momento di sconcerto per essere soggetto della storia e non oggetto di analisi con odore di autopsia. Il fioretto sia quindi pubblico, non privato.


Che non sia nulla di impraticabile o di strano: sia l'adesione a un sempiterno precetto della chiesa. Rinuncino alla carne oggi e poi ogni venerdì, giorno della morte di Gesù, fino a Pasqua, giorno della sua resurrezione.


Niente bistecche né panini al prosciutto (e ovviamente nemmeno aragoste), sia in casa che fuori. Sarebbe una notizia clamorosa che salirebbe dalle macellerie e dagli autogrill, dai ristoranti e dai bar.


 Nel giro di pochi giorni si smetterebbe di parlare di loro come di un gregge sbandato e spelacchiato, emergerebbe la realtà di un popolo unito e orientato: verso la croce di Cristo che non è vacante mai.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext