AFORISMI - SOLITUDINE

 

Nella solitudine il solitario divora se stesso, nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli.

Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II,


La solitudine ci dà il piacere d'una grande compagnia: la nostra.

Roberto Gervaso, Il grillo parlante,


 Si resiste a star soli finché qualcuno soffre di non averci con sé, mentre la vera solitudine è una cella intollerabile.

Cesare Pavese, Prima che il gallo canti


L'unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire tutti, a cominciare da quelli che amiamo.

Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati,


La solitudine perfetta. Nell'orinatoio di una grande stazione all'una del mattino.

Albert Camus, Taccuini,


Quest'orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l'uomo lo chiama nobilmente bisogno d'amare.

Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo,


La solitudine è per lo spirito, ciò che il cibo è per il corpo.
Seneca


Tutta l'infelicità dell'uomo deriva dalla sua incapacità di starsene nella sua stanza da solo.
Blaise Pascal


Ho voluto rimanere solo perché fosse riconosciuta appieno e senza mezzi termini la solitudine dell'uomo che può popolare la terra solo con le sue invocazioni: dei e donne. (Pierre Drieu la Rochelle)


Quest'orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l'uomo lo chiama nobilmente bisogno d'amare.

Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo,


Il grande problema da risolvere "praticamente": si può essere felice e solitario?

Albert Camus, Taccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)


La vera felicità è impossibile senza la solitudine.  Probabilmente l'angelo caduto tradì Dio perché desiderava la solitudine, che gli  angeli non conoscono.

Anton Čechov, La corsia


L'unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire  tutti, a cominciare da quelli che amiamo.

Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati,

La solitudine significa anche: o la morte o il libro. Ma innanzi tutto significa alcol.

Marguerite Duras, Scrivere,


La solitudine fa maturare l'originalità, la bellezza strana e inquietante, la poesia. ma genera anche il contrario, lo sproporzionato, l'assurdo e l'illecito.

Thomas Mann, La morte a Venezia


La solitudine, quella vera, scelta consapevolmente, non è una punizione, e nemmeno una forma morbosa e risentita di isolamento, né un vezzo da eccentrici, bensì l'unico stato davvero degno di un essere umano.
Sándor Márai, La donna giusta, 1941


Poco per volta comincio a vedere chiaro sul più universale difetto del nostro genere di formazione e di educazione: nessuno impara, nessuno tende, nessuno insegna - a sopportare la solitudine.

Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

La massima sventura è la solitudine, tant'è vero che il supremo conforto - la religione - consiste nel trovare una compagnia che non falla, Dio.

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere,





Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext