Fumo, bevo e mangio molta carne!

Tratto da www.giornalettismo.com

 

Un libro celebra la vita dissoluta. E una ricerca smentisce le conclusioni su quella sana.

FUMO, BEVO E MANGIO MOLTA CARNE! di Pierangelo Dracema - Edito Excelsior 1881 Collana Dettagli


Fumare, bere e abbuffarsi fa bene. E la vita salutista non assicura più anni di vita. Il Giornale cita un libro e una ricerca per smentire i luoghi comuni.

Messo così alle strette Pierangelo Dacrema, che di professione è uneconomista, ha deciso di applicare la sua fede libertaria alla vita quotidiana e ha pubblicato "Fumo, bevo e mangio molta carne!" (excelsior 1881), un pamphlet che dichiara guerra a «talebani della salute, ciarlatani dell'ambientalismo e animalisti demagoghi».Dice Jody Vender nell'introduzione che Dacrema è «un edonista moderno», perché per lui «la libertà è più importante di quanto la morte sia temibile ».


SEI SETTIMANE DI VACANZE? GLI SVIZZERI HANNO DETTO DI NO

11/03/2012 Tratto da www.tzetze.it

«No grazie» degli svizzeri ad un aumento delle ferie da quattro a sei settimane. Chiamati ad esprimersi in un referendum sull'iniziativa «Sei settimane di vacanza per tutti», promossa dai sindacati, gli elvetici hanno opposto un chiaro rifiuto, con oltre il 66,5 % di pareri contrari e da tutti i cantoni.

«Nel paese della prosperità operosa» la maggioranza degli svizzeri pensa che «la felicità ha un prezzo», spiega la stampa elvetica.


Industria dell'elettronica: vince il libero mercato coreano

10/03/2012 Di Sandro Mela Tratto da movimentolibertario.com

In sintesi, La Korea del Sud vince sul Giappone la guerra per il dominio del mercato dei semiconduttori: con tutte le conseguenze che ne derivano e che ne deriveranno.

Elpida Memory nasce nel 1999 dalla fusione/acquisizione della Nec Hitachi Memory, Nec Dram e Mitsubishi Dram. E' stato lo sforzo finale del Giappone di cercare di continuare la ricerca di base ed applicata, e quindi la commercializzazione, nel settore delle memorie. Unico produttore nipponico rimasto e terzo al mondo per volumi di vendita, 987 milioni di dollari di fatturato 2011, il 27 febbraio 2012 ha presentato istanza di fallimento per bancarotta, avendo in essere 481 miliari di Yen di debiti. Ciò è avvenuto nonostante una lunga serie di aiuti statali, culminati con un fondo perduto di 30 miliardi di Yen nel 2009.


La Nuova Grande Depressione. La fame si avvicina rapidamente (in Italia).

11/3/2012 Tratto da Rischiocalcolato.it

Non raccontiamoci storie: la fame è fame. Quando la gente si riduce a rubare alimentari é segno di un malessere diffuso e generalizzato che sarebbe criminale sottovalutare. Non possiamo pensare che siano tutti cleptomani: ci saranno senz'altro anche ladri professionisti, ma la maggior parte è povera gente.

Lo scorso anno in Italia sono stati compiuti furti di alimentari nei supermercati per un valore di tre miliardi di euro, con una crescita a/a in Europa del 7.8%.


Ma desta ancor maggiore impressione che adesso i ladri vadano a derubare direttamente i contadini: un po' di  carciofi qui, un po' di scarole là, e magari delle fragole, tanto per avere il dessert. Fatto che non stupisce in un paese in cui la spesa delle famiglie per gli alimentari é davvero significativa.


La disfatta evoluzionista», un libro di Maurizio Blondet

11/03/2012 dI Alfonso Piscitelli per il secolo - effedieffe.com

Così un darwinista ha seppellito DARWIN


Nel corso dei decenni - coerentemente con le sue premesse ideologiche - l'evoluzionismo stesso «si è evoluto». Molte delle concezioni originarie di Darwin sono state riviste e in certi casi tacitamente abbandonate dai suoi sostenitori. Il darwinismo ottocentesco tuttavia continua a vivere nelle trasmissioni di Piero Angela, che a sua volta attinge dagli affascinanti documentari della BBC.


Sparizioni e cittą stato, benvenuti nella Libia del dopo Gheddafi

di Fausto Biloslavo per il Foglio www.ilfoglio.it

La Libia del dopo Gheddafi fa sempre più paura ai suoi vicini. Dopo il ritrovamento da parte della polizia algerina di 43 missili antiaerei Sa-7 e Sa-24 trafugati durante la guerra dai depositi dell'esercito di Tripoli e in procinto di essere venduti ai terroristi di Al Qaeda nel Maghreb islamico, è la volta della Tunisia a doversi difendere dalla minaccia terroristica islamista di origine libica.

In seguito a ripetuti scontri intorno al posto di frontiera di Ras Jedir molti cittadini tunisini hanno denunciato violenze, rapine e saccheggi da parte di gruppi armati libici.


Il Mestiere degli altri

11/3/2012 Di Bankomat per Dagospia.com

ALLA FIAT GOVERNA UNO CHE ANZICHE' PROGETTARE E VENDERE AUTO SPIEGA A NOI COME RIFORMARE LA SOCIETA' - BANKITALIA DOVREBBE CONTROLLARE GLI ISTITUTI CREDITIZI E FINANZIARI MA AGISCE COME UN GRANDE CENTROSTUDI AUTOREFERENZIALE - MEDIOBANCA STA CERCANDO CHI E COME DEVE RISANARE FONSAI; PRIMARIA ASSICURAZIONE CHE AVEVA INVESTITO DENARI PRESI A PRESTITO PER GARANTIRE LA STABILTA' DELLE POLTRONE DI MEDIOBANCA, RCS O ALTRI SALOTTI...


Mediobanca sta cercando di decidere chi e come deve risanare Fonsai; primaria assicurazione che stava fallendo perche' si occupava di come e quanto sostenere finanze e immobili della famiglia Ligresti anziche far bene le polizze; e che aveva investito denari presi a prestito per garantire la stabilta' delle poltrone di Mediobanca, Rcs o altri salotti; che a loro volta si occupano di evitare che banche e gruppi industriali quotati passino eventualmente di mano secondo regole di mercato e restino sempre in mani amiche, tipo Fiat a suo tempo o Fonsai oggi.


NAPOLITANO EURODEPUTATO TALLONATO DA TV TEDESCA SU RIMBORSI [CENSURATO IN ITALIA]

08/03/2012 TRatto da Youtube.com - beppegrillo.it


Tea Party Milano - Intervento del Prof. Antonio Martino

Tratto da Youtube.com - www.teapartyitalia.it/


Fate pił figli. Lo chiede la banca

09/03/2012 Di Marcello Veneziani per Il Giornale

Ma vi immaginate cosa sarebbe successo se Berlusconi o un leader di destra avesse detto che bisogna garantire migliori condizioni sociali alla donna per farle fare più figli?

Sarebbero insorti Arcilesbiche e semplici femministe, partiti e giornali, chiedendo le dimissioni del maschilista che le vuole ridurre a produttrici di figli, lavoratrici mammifere con incresciose maternità. Invece sono tutte contente, le donne, che hanno accolto ieri senza batter ciglio le parole gravide del presidente Napolitano in versione mimosa. C'è però una cosa a questo proposito che non ho mandato giù: è quando o' Presidente ha detto che bisogna fare più figli perché gioverebbe all'economia. Beh, ora basta con questa economia. I figli vanno fatti per amore, per desiderio umanissimo di continuità e di vitalità, per espansione biologica e spirituale, per trasmettere eredità, e non solo patrimoni. O da un punto di vista generale, perché una società che non fa figli è decadente, non progetta il suo futuro, è vecchia nell'anima e si lascia invadere e colonizzare. In una parola, le nazioni dove le morti superano le nascite sono morenti. Ma fare figli per consentire a Monti di azzerare lo spread, per far risalire le borse, l'economia e rimettere i nostri debiti sulle spallucce dei nascituri mi pare un movente, posso dirlo?, un po' miserabile, pidocchioso. Ma vedi cosa tocca fare a un esponente comunista fino al compimento del 67˚ anno d'età: esortare a dare figli alla Borsa, al Capitale. Fate figli e poi li depositate in banca. I bimbi del Tesoro.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pił letti


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext