GRILLEGHISMO

19/6/2012 Marco Alfieri per 'la Stampa'

 - SONDAGGIO: IL NON-PARTITO DI GRILLO SCIPPA AL CARROCCIO GLI ELETTORI DEL VENETO E ARRIVA AL 26% - LA LEGA NORD CROLLA AI MINIMI STORICI DELL'11%, SOTTO IDV, PD, SEL, UDC E PDL - I LEGHISTI SPAESATI VEDONO NEI GRILLINI ANTICASTA QUELLO CHE ERA IL CARROCCIO ALL'INIZIO - ORA IL PARTITO DI BOSSI È FRAMMENTATO E PERCEPITO COME COLLUSO COL POTERE DI ROMA...

IPOTESI HONG KONG O ARGAMEDDON

19/6/2012 DI ROBERTO SIDOLI, MASSIMO LEONI E DANIELE comedonchisciotte.com

Il presupposto fondamentale, il nucleo delle previsioni da cui si sviluppa il nostro processo di analisi è che al massimo entro il 2014 il deficit pubblico degli USA risulterà insostenibile ed ingestibile, per la borghesia statunitense ed i suoi variegati mandatari politici.

Vi sono tre possibili/principali soluzioni alternative al default USA:

- Guerra mondiale scatenata dagli USA.

- Guerra civile negli USA.

- Ipotesi Hong Kong, un compromesso planetario in cui gli USA accettino forzatamente una nuova configurazione dei rapporti di forza mondiale.


DALL'ARCHIVIO - LA SPOSA INVISIBILE DI MARCELLO VENEZIANI

ANNO 2006 DA Youtube.it


ANTIDOTI - MANIGIUNTE

19/6/2012 di Rino Camilleri per rinocamilleri.it

Il papa cerca di restaurare la messa, ma fa una fatica immane, perché mettere toppe su una barca che fa acqua da tutte le parti è come lavare la testa all'asino. La creatività pretesca è giunta al punto di inserire gli avvisi parrocchiali nella liturgia. Infatti, la benedizione e «la messa è finita, andate in pace» vengono dopo tali avvisi. Tra le spiegazioni che ho raccolto da vari parroci, c'è questa: «Sennò se ne vanno tutti e poi mi assillano di telefonate». Ma ti sei fatto prete per non avere fastidi? Esistono le segreterie telefoniche con messaggio.

'APOCALYPSE MURDOCH' - 24░ PUNTATA

19/6/2012 DI GLAUCO BENIGNI PER DAGOSPIA.COM

 - LO SQUALO COMPRA 19 SU 23 RETI VIA CAVO CHE TRASMETTONO SPORT - LE TECNOLOGIE DIGITALI MOLTIPLICANO L'OFFERTA DI CANALI D'INTRATTENIMENTO E LA "FOX" NE RISENTE - IL FUTURO SONO I BAMBINI: IL BOOM DEI CARTOON NETWORK (MA NON È ROBA PER MURDOCH) - L'IMPEGNO PER IL WEB FA FLOP, MEJO  LA POLITICA: MURDOCH CON I REPUBBLICANI CONTRO I DEMOCRATICI AL POTERE...

Lusi: comunque vada sara' un successo

19/6/2012 da beppegrillo.it

Comunque vada sarà un successo. Domani, 20 giugno 2012, il Senato voterà per l'arresto di Lusi, tesoriere della Margherita, il "mariuolo" della seconda Repubblica (quello della prima fu Chiesa che trascinò il PSI nel baratro). "Essere o non essere, questo è il dilemma per Bersani. Se sia più nobile nella mente soffrire i colpi di fionda e i dardi di un oltraggioso processo, o negare l'arresto contro un mare di affanni e, contrastandoli, porre forse fine al pdmenoelle." Analizziamo pacatamente, serenamente, le due ipotesi sul tavolo.


Prima ipotesi. Il Senato autorizza. Lusi viene arrestato e parla, e porta prove a sostegno (e ha detto che lo farà), mezzo pdmenoelle potrebbe essere trascinato sul banco degli imputati. Una riedizione di Tangentopoli con nuovi Forlani con la bavetta. Tutti i percettori dei contributi elettorali dispensati da Lusi a ummaumma dovrebbero trasferirsi all'estero e abbandonare i tanto amati talk show con conduttore a seguito. Previsione elettorale: pdmenoelle sotto il 15%, destinato alla fine della Lega.


UN GREGGE DI PECORE STA BENE SOLO SE TOSATO

19 giugno 2012 Di Leonardo Flacco per Rischiocalcolato

Gianni Rodari, noto autore di libri per ragazzi, ha scritto: "E' inutile parlare di libertà ad uno schiavo che pensa di essere un uomo libero".  La notizia che più mi ha colpito ieri l'ho letta su "Il Fattoquotidiano": "Anziani in coda per ore, operatori costretti a turni massacranti e sedi aperte anche il sabato. A una settimana dall'appuntamento con la prima rata dell'Imu, l'imposta municipale unica i centri di assistenza fiscale di Milano vengono presi d'assalto. ‘Ieri abbiamo dovuto minacciare l'intervento delle forze dell'ordine', racconta Marco Lucchetta, responsabile del Caf Cgil di via Giambellino.

DARE DELLO ZINGARO AD UNO ZINGARO E' REATO

19/6/2012 di TONTOLO per lindipendenza.com

La prima sezione del Tribunale civile di Milano ha sentenziato che dare dello zingaro a uno zingaro è reato, perché il termine zingaro è discriminatorio, razzista e offensivo.
Insomma gli zingari non si possono più chiamare zingari. Se uno entra in casa di notte o cerca di fregarsi il portafoglio, bisogna rivolgersi a lui educatamente e chiedergli se è un sinti, un rom, un kalé, un manouche, un khorakhané o un khalderasha, così che lo si possa apostrofare correttamente e riferirsi a lui secondo i sacri crismi della legge, della scienza antropologica e della correttezza politica.

Preghiera del 18/6/2012

18/6/2012 Di Camillo Langone

Chiara Corbella santa subito. Chiara aveva conosciuto Enrico a Medjugorje e lo aveva sposato nel 2008. Rimasta incinta di Maria, i medici le dissero che la bambina era gravemente malformata ma (d'accordo col marito) decise di non abortire, di rimettersi alla volontà di Dio e di accompagnare la povera creatura per il pochissimo che avrebbe potuto vivere. Poco dopo rimase incinta di un maschietto, anch'egli malformato e morto subito dopo il parto. Quando rimase incinta di Francesco il problema lo trovarono in lei: un cancro.

Block, un anarchico votato al capitalismo

19/6/2012 Carlo Lottieri da Il Giornale

Un'opera spietata e oltraggiosa: "Difendere l'indifendibile" di Walter Block è un'apologia del mercato e un'accesa difesa di figure abiette come il porco maschilista, la prostituta, il ruffiano.....

Questo volume scritto nel 1976 da un allora giovane studioso di economia e militante libertario, Walter Block, mantiene a tanti anni di distanza tutta la sua freschezza. Concepito per stupire e perfino per irritare, "Difendere l'indifendibile" è un'apologia del mercato e del capitalismo che però punta tutto sulla difesa delle figure più discusse che possono trovare spazio in una società libera.


A giudizio di Block, se ci si persuade della legittimità del falsario, del ricattatore, dell'usuraio e perfino dello speculatore che vende beni alimentari ad alto prezzo all'indomani di un disastro naturale... beh, a quel punto è difficile che possa reggere una qualche obiezione di fronte all'ipotesi di una società coerentemente liberale.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext