MONTI CI SPEZZA LE RENI PER DARE I SOLDI ALLA GRECIA

2/5/2012 DI FRANCO BECHIS per liberoquotidiano.it

Regaliamo 35 miliardi anche a Irlanda e Portogallo. E il rapporto deficit/Pil si impenna al record del 124%

Lo rivela Mario Monti a pagina 36 del Def appena portato in Parlamento. Il premier italiano annuncia triste che a fine 2012 il rapporto
debito pubblico/Pil schizzerà per l'Italia alla percentuale record del 123,4%. Una cifra mostruosa, che in parte deriva dalle scelte di politica economica del governo italiano, che mettendo troppe tasse ha provocato la recessione (facendo scendere dunque il Pil più delle previsioni) e che non tagliando la spesa ha provocato la crescita del debito pubblico. Ma c'è anche un'altra ragione dei guai italiani, che era meno nota.

MONTI ASSUME BONDI CHE AVEVA ASSUNTO SUO FIGLIO!

2/5/2012 DAGOSPIA.COM Carlo Tarallo

MONTI ASSUME BONDI CHE AVEVA ASSUNTO SUO FIGLIO!  NEANCHE IL TEMPO DI METTERE MANO ALLA SPENDING REVIEW E SPUNTA FUORI LA SUPERCONSULENZA CHE IL NUOVO MEGACOMMISSARIO AFFIDO' A "MONTINO" NEL 2009 - GIOVANNINO, 38 ANNI, SI E' DIMESSO (O E' STATO DIMISSIONATO?) PRIMA DI NATALE DALLA CARICA DI RESPONSABILE DEL BUSINESS DEVELOPMENT DI PARMALAT DOVE ERA STATO CHIAMATO PROPRIO DA ENRICO BONDI...

LA FRANCIA SALE SUL RING

2/5/2012 Da dagospia.com - La Stampa

LA FRANCIA SALE SUL RING
  - UNA "DELUSIONE CONTRO UNA FALSA SPERANZA" - COSÌ MARINE LE PEN BOLLA SARKÒ E HOLLANDE, DANDO LIBERTÀ DI VOTO AI SUOI SOSTENITORI. LEI VOTERÀ SCHEDA BIANCA - IL SOCIALISTA È ANCORA VINCENTE, MA IL NANOLEONE ROSICCHIA I VOTI DEL FRONTE NAZIONALE (+10% IN 7 GIORNI) E SPERA SUGLI INCERTI, IL 20% - STASERA L'UNICO DIBATTITO IN TV: SARKÒ DOVRÀ SPACCARE HOLLANDE PER SPERARE DI GUADAGNARE ALTRI PUNTI. NELLE ULTIME ELEZIONI, LA TV NON HA MAI RIBALTATO LA SITUAZIONE...

DALL'ARCHIVIO - Ecco perché non si riesce più a costruire chiese come Dio comanda

ANNO 2006 DI CAMILLO LANGONE PER IL FOGLIO

Cambia il vento sulle pietre di Dio: fra pochi giorni, all'Università Europea di Roma, comincerà il master in "Architettura,  arti sacre e liturgia" diretto da padre Uwe Michael Lang, una garanzia (il suo libro "Rivolti al Signore" è un inno alla messa teocentrica). Padre Lang mi aiuterà a rendere giustizia a Giuseppe, il mio amico Giuseppe Canali morto a nemmeno quarant'anni e a cui non è stato concesso un funerale in una chiesa nettamente cattolica.

'APOCALYPSE MURDOCH' - 3° PUNTATA

1/5/2012 DI GLAUCO BENIGNI per dagospia.com

DAGOSPIA PRESENTA "APOCALYPSE MURDOCH" DI GLAUCO BENIGNI, 3° PUNTATA - IL CLAN DEI MURDOCH ATTRAVERSA 4 GENERAZIONI: DALLA MADRE CENTENARIA ALLA NIPOTINA - RUPERT È IL DOMINUS: OLTRE AL CAPITALE DA 8,3 MLD $, DEVE GESTIRE 3 MOGLI SANGUISUGHE E 6 FIGLI, MANAGER AMBIZIOSI E AZIONISTI PRETENZIOSI - IL NONNO P.J.: PASTORE PRESBITERIANO, INESGNÒ AL NIPOTE "L'ETICA CALVINISTA": NON OPERE DI BENE MA GRANDI IMPRESE PER GUADAGNARSI UN POSTO IN PARADISO...

Io sto Con la Germania, Tutta la Vita.

30/4/2012 Di Funnyking per rischiocalcolato.it

Nota di Rischio Calcolato: Viste le reazioni (sconsiderate) al precedente articolo, credo sia necessario mettere i puntini sulle i. Non c'è bisogno di scrivere un nuovo pezzo, tutto quello che avevo da dire sull'argomento lo ritrovate qui sotto. Buona lettura e aspetto i vostri commenti, questa volta risponderò a ciascuno di voi (stanotte, purtroppo ho qualche gravoso impegno nelle prossime ore)

_______________________

Io sto Con la Germania, Tutta la Vita (Articolo del 7 Agosto 2011)

Ma guarda che cattivi questi Tedeschi. Ci vogliono conquistare, calpestare, umiliare. Certo che sono proprio dei nazisti, pensate un po' hanno posto condizioni all'acquisto di bond italiani da parte della Bce, condizionandolo al raggiungimento del pareggio di bilancio.


L'ITALO DELLA SERA

1/5/2012 Dagospia.com da Il Foglio e Libero

L'ITALO DELLA SERA- GRANDIOSO SBERLEFFO DEL "FOGLIO" ALLE AFFETTUOSITA' DEL "CORRIERE" PER LUCHINO DI MONTE-TRENOLO - DA VIA SOLFERINO PARTE LA CAMPAGNA ANTI FF.SS - IL GRAFFIO DI "LIBERO": MUSSOLINI FACEVA ARRIVARE I TRENI IN ORARIO, MONTEZUMA ADDIRITTURA IN ANTICIPO: DAL "QUANDO C'ERA LUI" AL "QUANDO CI SARÀ LUI"...

Tagli di spesa, peggio ancora

30 aprile 2012 Di Oscar Giannino per Chicago-blog

E' ‘ peggio di quel che immaginassi. Non soloper i tagli alle spese  c'è il commissario tecnico - al quale faccio gli auguri di cuore, per Bondi inteso come Enrico lavorerei gratis a vita e l'unica cosa giusta è che l'Italia pubblica è fallita con disonore per via della politica come la Parmalat cui si occupò fallì spogliiata da e depredata dai Tanzi -  al governo dei tecnici che così affermano la propria incompetenza o impotenza: come la vecchia Dc,  i ministri tecnici conferiscono a commissari e commissisoni esterne le responsabilità che non vogliono esercitare. 

Tagli, ritagli e frattaglie

1/5/2012 Da Beppegrillo.it

Giuliano Amato nominato super-consulente da Rigor Montis sui soldi pubblici ai partiti è uno schiaffo agli italiani. Una pernacchia. Un potente vaffanculo della Casta. Una provocazione. E' come buttare un fiammifero acceso in un pagliaio. Qualche volta mi chiedo se Monti e il Trio Lescano che lo appoggia abbiano veramente capito dove si trovano, in quale momento storico. L'Italia è sull'orlo del collasso economico, dopo il quale può succedere di tutto. Al confronto di Rigor Montis, di Alfano, Bersani e Casini, Maria Antonietta, alla quale venne attribuita la frase "Se non hanno pane, mangino brioches!", rivolta al popolo affamato durante la Rivoluzione francese, è una statista.

Il Presidente senza qualità

29/4/2012 Di Massimo Fini per Il Fatto

Ma dove ha vissuto l'onorevole Giorgio Napolitano gli 86 anni della sua lunghissima e inutile esistenza? Nel Bophuthatswana, nel Botswana, nello Swaziland? Solo adesso scopre che "bisogna estirpare il marcio in modo che i partiti ritrovino slancio ideale e tensione morale". Ma nei partiti, anzi nel Partito comunista, sia pur come decorativa suppellettile, e poi nelle sue successive declinazioni quest'uomo in grigio, senza qualità (la sua unica qualità è di non averne alcuna) ha fatto tutta la sua carriera. E' stato deputato per dieci legislature (dal '53 al '96), deputato europeo dall'89 al '92 e ancora nel '99, presidente della Camera nel '92 e nel '94, ministro degli Interni.

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext