Promemoria per un 25 aprile condiviso

25/4/2012 Di Marcello Veneziani per il Giornale

Mentre le iene ululano mi chiedo: quando avremo una memoria condivisa? Quando riconosceremo che uccidere Mussolini fu una necessità storica e rituale per fondare l'avvenire, ma lo scempio di Piazzale Loreto fu un atto bestiale di inciviltà e un marchio d'infamia sulla nascente democrazia.

Patria e LibertÓ

25/4/2012 Di FunnyKing per Rischiocalcolato.it

Ogni partito si fonda su un idea forte.

Se dovessi fondare un partito come idea forte metterei la patria e la libertà di ciascuno. Vorrei una patria forte, con la schiena dritta, non più stracciona e indebitata, in grado di poter guardare negli occhi le altre nazioni (o regioni d'Europa, se preferite).

Vorrei che i cittadini tornino a sentirsi parte di un progetto comune, vorrei che tornassero a sentirsi tutelati e non schiavi di una casta criminale, vorrei che sentissero forte la giustizia nella legge e la fiducia nelle istituzioni.


Democrazia: i Nuer e noi

21/4/2012 Di Massimo Fini Per il Fatto

Noi paghiamo della gente perchè ci comandi. Un masochismo abbastanza impressionante che, come notava Jacques Necker nel 1792, "dovrebbe lasciare stupiti gli uomini capaci di riflessione" ('Du pouvoir exécutif dans les grands États'). Noi invece ci siamo talmente assuefatti che non ci facciamo più caso, ma è una cosa che farebbe sbellicare dalle risa un Nuer. I Nuer sono un popolo nilotico (200 mila persone circa) che vive nelle paludi e nelle vaste savane del Sudan meridionale. Un Nuer non solo non paga nessuno perchè lo comandi, ma non tollera ordini da chicchessia. I Nuer infatti non hanno capi e nemmeno rappresentanti.

'APOCALYPSE MURDOCH' - 1^ Puntata

24/4/2012 DI GLAUCO BENIGNI per dagospia.com

DAGOSPIA PRESENTA "APOCALYPSE MURDOCH" DI GLAUCO BENIGNI - OGNI SETTIMANA DUE MILIARDI DI PERSONE LEGGONO UNO DEI SUOI GIORNALI, VEDONO UNA DELLE SUE TV, LEGGONO UN LIBRO PUBBLICATO DA UNA SUA CASA EDITRICE, VEDONO UN FILM PRODOTTO DALLE SUE MAJORS, CONSULTANO UNO DEI SUOI PORTALI WEB - MA CHI È DAVVERO RUPERT MURDOCH? DOVE NASCE E ALL'OMBRA DI CHI? CHI L'HA FINANZIATO? PERCHÈ È DIVENTATO "LO SQUALO" DEI MEDIA?...

INTERVISTA A PIETRANGELO BUTTAFUOCO

24/4/2012 Vittorio Macioce per 'il Giornale'

E poi una mattina ti svegli e scopri che Marine Le Pen è al venti per cento. Con tutti che chiacchierano e parlano e dicono e postano e twittano. Chi mestamente preoccupato, chi a sostenere «nulla sarà come prima», chi vagamente gongolando, chi «ve l'avevo detto», come se davvero in questa stagione indefinita non ci resta da dire a noi italiani che, attenzione, la «Francia siamo noi». Capitano mattine così. Poi magari ti senti anche con una vecchia conoscenza per scambiare qualche parere e mettere su un'intervista, magari uno come Pietrangelo Buttafuoco, che di certe cose se ne intende.

L'errore sulla spesa che obbliga a una scelta. La mia: nÚ Monti nÚ Montez

24/4/2012 Di Oscar Giannino per Chicago-blog.com

Che cosa non funziona, nella linea del governo Monti sulla spesa pubblica? Semplificando, tre cose. Un equivoco sull'obiettivo. Non puntare su una discontinuità profonda. Una grave sottovalutazione delle conseguenze fiscali. Attenti perché per noi ne discendono conseguenze as-so-lu-ta-men-te divisive non solo nel giudizio su Monti. Ma per l'offerta politica attuale. E soprattutto per quella da costruire nei prossimi pochi mesi.

La paura del nero, i rossi e il Mar Giallo

24/4/2012 Di Marcello Veneziani per il Giornale

Uuuuu.

Già li sento soffiare allarmati, per il trionfo di Marine Le Pen alle elezioni francesi. Paura, orrore, fantasmi del passato che tornano...

In realtà Marine Le Pen non è il problema e non è la soluzione, ma è un segnale.


Non è il problema perché il suo successo elettorale è un primo livello di risposta al problema dei francesi e degli europei: la svendita della sovranità politica, popolare e nazionale ai poteri finanziari, transnazionali e tecnocratici, la crisi economica che si abbatte sulla gente ma esonera i suddetti, il mal dell'euro,la dipendenza dalle banche centrali, la subalternità dell'Europa alla Germania.


Governo Monti: tacchini pubblici spacciati per aquile

24/4/2012 Di Oscar Giannino per chicago-boys.com

Ieri il  Financial Times ha tirato un altro sberlone al governo Monti: fronte, privatizzazioni-liberalizzazioni. Tema: la rete gas di Snam. Il governo preferisce cederla a Cdp, cioè rinazionalizzarla, piuttosto che aggiungerla alla rete elettrica di trasporto in alta tensione di Terna, che nel suo capitale ha decine e decine di investitori esteri. Monti preferisce la veste di ristatalizzatore? E' veramante singolare. Per certi versi, pazzesco.

LA CATASTROFE IMU

24/4/2012 DI GPG IMPERATRICE* per movimentolibertario.com

I NUMERI DELL'IMU; RAGIONIAMOCI SU INSIEME:

-          Gettito aggiuntivo previsto teorico dell' IMU nel 2012:  11 miliardi di Euro

-          Minore PIL previsto a causa dell'incremento fiscale IMU:  0,8% (circa 12 miliardi di Euro)

-          Minore gettito causato dal decremento del PIL:  5 miliardi di Euro

-          Gettito aggiuntivo reale dell' IMU nel 2012:  6 miliardi di Euro

-          Valore complessivo Immobili e Risorse Pubbliche (Stima Edoardo Reviglio MEF):  600 Miliardi


CRISTINA FACCI SOGNARE

24/4/2012 Di Eugenio Benetazzo da eugeniobenetazzo.com

In pochi ne sono a conoscenza, ma Cristina Fernandez de Kirchner, attuale primo ministro argentino (in vero il titolo è Presidente della Nazione) è con grande presunzione uno tra i primi cinque migliori governatori al mondo. L'Argentina sotto la sua guida, emanazione e continuazione di quella del defunto marito Nestor Kirchner, sta sorprendendo il mondo, in tutti i sensi. Il programma di governo, di impronta socialista se non nazionalista, sta consentendo una impensabile recupero e trasformazione per l'economia del paese dei Tango Bond che fino a dieci anni fa veniva denigrato ed odiato da quasi tutto il mondo per il suo salutare default finanziario (salutare per la sua popolazione).

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext