LEGA-TELI!

11/04/2012 Paolo Campo per 'Europa Quotidiano' Da Dagospia.com

LEGA-TELI! - LA PARABOLA DEI TRE ROBERTI: OGGI CASTELLI, CALDEROLI E MARONI FANNO A GARA A MENARE IL POVERO TROTA, MA IERI ERA TUTTO UN COMPLIMENTO PER IL "FIGLIO DEL CAPO" - CALDEROLI: "RENZO È LA FOTOCOPIA DEL PAPÀ" - CASTELLI NEL 2008: "TRA CINQUE ANNI RENZO POTREBBE ESSERE IL NUOVO LEADER DELLA LEGA NORD" - UDITE, UDITE: ANCHE IL BARBARO SOGNANTE BOBO MARONI ANDÒ A FARE CAMPAGNA PER IL TROTA! "UN RAGAZZO PREPARATO CHE HA SCELTO DI METTERSI IN GIOCO SCEGLIENDO LA STRADA MENO FACILE, NELLA LEGA CONTA IL LAVORO A PRESCINDERE DAL NOME"...

Il pozzo senza fondo delle tasse

11/4/2012 da Beppegrillo.it

"Le tasse sono bellissime". Lo disse Padoa Schioppa. Io però aggiungerei: "Dipende dall'uso che se ne fa!". Le tasse per comprare cacciabombardieri, per finanziare finte missioni di pace in Iraq e in Afghanistan, per i rimborsi elettorali di un miliardo di euro ai partiti, per le centinaia di milioni di contributi ai giornali? Per i vitalizi dei parlamentari ottenuti dopo una legislatura, per tenere in piedi le Province, per i costi da monarchia rinascimentale del Quirinale, per le Grandi Opere Inutili come la Tav, la Gronda o Expo 2015? Per i maxi emolumenti dei parlamentari, dei consiglieri regionali e provinciali, per le doppie triple pensioni, per centinaia di migliaia di auto blu? Potrei continuare per ore.

Le Sobrie Palle del Signor Monti (Aggiornamento continuo)

11/4/2012 Di FunnyKing PER RISCHIOCALCOLATO.IT

Apriamo qui una nuova mini rubrica intitolata "Le Sobrie Palle del Signor Monti". L'idea è quella di raccogliere le minchiate pronunciate in tono sobrio e pacato dal nostro caro e incompetente premier:

11 aprile 2012:  IL CAIRO - Monti arrabbiato. Arrabbiatissimo. Per i dati economici che gli arrivano dall'Italia, certo.


3- SUL CORRIERE IL DUO ALESINA-GIAVAZZI TORNA A SBRANARE MONTI

11/4/2012 Tratto da dagospia.com Alberto Alesina e Francesco Giavazzi per il 'Corriere della Sera'

Il quarto trimestre del 2011 è stato molto negativo per l'economia italiana: il reddito si è contratto dello 0,7% rispetto al trimestre precedente. In un anno la spesa delle famiglie è scesa di oltre un punto, gli investimenti delle aziende di oltre 3. È assai probabile che il primo trimestre del 2012 sia andato ancor peggio. Lo sapremo fra circa un mese, ma non è il caso di farsi illusioni. E bisogna agire d'anticipo anche perché, dopo qualche mese di calma, il costo del debito ha ricominciato a salire: dal 4,8 di un mese fa al 5,6 di ieri per i Btp decennali.

Se la crescita continuasse a essere in rosso è quasi certo che mancheremo l'obiettivo di ridurre il rapporto tra deficit e Prodotto interno lordo (Pil), dato che il denominatore, il Pil appunto, scenderà. Come è successo con la Spagna, l'Unione Europea ci chiederà di fare qualcosa per riavvicinarci agli obiettivi di bilancio per il 2012 e 2013.


TOCCATELO SU TUTTO, MA NON SUGLI UNICI VALORI NEI QUALI CREDE DAVVERO. I VALORI DI BORSA.

11/4/2012 A cura di COLIN WARD e CRITICAL MESS Da Dagospia.com

1- TOCCATELO SU TUTTO, MA NON SUGLI UNICI VALORI NEI QUALI CREDE DAVVERO. I VALORI DI BORSA. RIGOR MONTIS PUÒ SEGARE PENSIONI, LIMARE DIRITTI, TASSARE IN MODO DISEGUALE E LASCIARE BRIGLIA SCIOLTA ALL'INFLAZIONE CON LA MASSIMA TRANQUILLITÀ. MA QUANDO VEDE CERTI INDICI SBROCCA E SI ABBANDONA A UN CERTO VITTIMISMO IN STILE ULTIMO BERLUSCONI: "IL PREMIER: SCONTIAMO LE DIFFICOLTÀ DI MADRID. ‘NON HANNO AIUTATO LE PAROLE DELLA MARCEGAGLIA SULLA RIFORMA DEL LAVORO" - 2- DISTRATTI DAI RENDIMENTI, I GRANDI PROFESSORONI CHE CI STANNO INSEGNANDO A VIVERE DA CINQUE MESI NON TROVANO I SOLDI E NON SANNO COME RISOLVERE IL VERGOGNOSO PASTICCIO DEI COSIDDETTI "ESODATI": UOMINI E DONNE CHE AVEVANO ACCETTATO ACCORDI DI MOBILITÀ E USCITE ANTICIPATE E CHE ORA RISCHIANO DI TROVARSI SENZA SUSSIDI E SENZA PENSIONE, PER VIA DELLA GENIALE RIFORMA FORNERO -

Preghiera 11/04/2012

11/4/2012 Preghiera di Camillo Langone per Il Foglio

Io non ascolto il "Götterdämmerung" primo perché Wagner lo ascoltavo a diciott'anni, secondo perché non sono dèi quelli che stanno cadendo. Ascolto "Padania" degli Afterhours, una gran schitarrata uscita or ora, a fagiuolo. "Due ciminiere e un campo di neve fradicia / qui è dove sono nato e qui morirò". Bell'incipit sangue-e-suolo che sarebbe piaciuto a Carl Schmitt che piaceva a Gianfranco Miglio, il grande pensatore del leghismo che venne espulso dal depensatore Umberto Bossi. "Fare parte di un amore anche se finito male / fare parte della storia anche quella più crudele". Questi versi invece non li apprezzo, mi sembrano da repubblichini o da cerchisti: troppo romantici per un momento che impone di essere sanamente classici. Non ci si rotoli nel fallimento, non ci si compiaccia della crudeltà: Roma e Bruxelles non aspettano altro. Non lo ascolti nessuno il "Götterdämmerung" e non si esageri nemmeno con gli Afterhours: si ascolti piuttosto il gemito del contribuente e lo si traduca in programma politico.


SGANASSONY

11/04/2011 Sandra Riccio per 'la Stampa' Da dagospia.com

SGANASSONY - LA CONCORRENZA DEI PLAYER SUDCOREANI SAMSUNG E LG, NONCHÈ, QUANTO A TABLET E SMARTPHONE, DELLA APPLE HA DEMOLITO LA SONY CHE REGISTRA LA PEGGIORE PERDITA DELLA SUA STORIA: 5 MLD € - LICENZIATI CIRCA 10 MILA DIPENDENTI (IL 6% DEL PERSONALE) - IL FALLIMENTO DELLE TV LCD: 5 STABILIMENTI SU 9 SONO STATI CHIUSI (FUSIONE CON TOSHIBA E HITACHI?) - OGGI LE NUOVE STRATEGIE AZIENDALI...

Economia di Starda 1 : cos'Ŕ il denaro?

10/4/2012 DI ROBERTO GORINI per movimentolibertario.com

N.d.R: iniziamo oggi una serie di video sull'economia di Roberto Gorini.

Brevi, veloci, chiari ed efficaci!

1) Cosa è il Denaro - Lo utilizziamo tutti i giorni, è la variabile fondamentale dell'economia, ma si conosce poco. Cosa è il denaro e come si è evoluto durante la storia dell'uomo.


No, no e no a Giarda e all'eccidio fiscale!

10/4/2012 Di Oscar Giannino per Chicago-blog

Come purtroppo c'era da temere - per me era scontato, l'ho piùvolte scritto - l'intervista di stamane alla Stampa di Piero Giarda conferma che la spending review non darà un euro per meno tasse con meno spesa. A parte le gravi imprecisioni a fondamento del ragionamento di Giarda - la spesa pubblica non è affatto "sostanzialmente" stabilizzata da anni, come esordisce, mentre è vero che un giro di vite al suo tasso di accrescimento è stato dato da Tremonti assai più che dal salva-Italia del governo attuale - quel che conta è la sostanza.

I SOLDI DELLA POLITICA

10/4/2012 DI Paolo Bracalini per 'il Giornale'

I SOLDI DELLA POLITICA - IN INGHILTERRA LA SPESA PER I PARTITI AMMONTA A 12 MLN € L'ANNO, ED È RISERVATA ESCLUSIVAMENTE ALL'OPPOSIZIONE - IN FRANCIA SI ARRIVA A 160 MLN €, IN SPAGNA 82,3 MLN - IN GERMANIA, DOVE LE FONDAZIONI POLITICHE PRENDONO UN SACCO DI SOLDI (MA CON REGOLE FERREE), IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI NON PUÒ SUPERARE I 133 MLN € - NEGLI USA CI SI FINANZIA SOLO CON LE DONAZIONI - E IN ITALIA? TENETEVI FORTE: 289 MLN € ALL'ANNO, TUTTI DEI CONTRIBUENTI...

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext