UN ROMANZO, UNA BIOGRAFIA

Pierre Drieu La Rochelle

Fuoco fatuo (Le feu follet) - Edizioni Mondadori

Di grande spessore emotivo e di grande riuscita letteraria resta quel libro così bello e necessario che è Fuoco fatuo, da cui Louis Malle ha tratto un bel film nel 1963 con musica di Erik Satie.
Il 5 novembre 1929 lo scrittore surrealista Jacques Rigaut, uno dei più cari amici di Drieu La Rochelle, si toglie la vita. Fuoco fatuo, pubblicato due anni dopo, è il romanzo-testimonianza ispirato dalla sua tragica fine, ma anche l'affresco di un'epoca tormentata che ha avuto in Drieu uno dei suoi più grandi cantori.

Maria: le rivelazioni che fanno discutere

4/7/2012 da Avvenire

Nella sua ulti­ma fatica, il novantaquat­trenne storico e ma­riologo René Lauren­tin ritorna sul perso­naggio che più l'ha affascinato durante la sua lunga vita: Maria. Laurentin è noto per gli studi su Lourdes, coronati dai 7 volumi dei Documenti auten­tici e i 6 della Storia autentica, cui s'ag­giungono numerose opere su La Salette, Pontmain, Medju­gorje e altro. Ora esce in libreria Inda­gine su Maria. Le rivelazioni dei mistici sulla vita della Madonna (Mondadori, pp. 264, euro 18,50) scritto col sociolo­go François-Michel Debroise. È un'o­pera originale, audace per la libertà con cui è concepita, rigorosa nel me­todo e prudente. Quest'Indagine , di­fatti, non tratta della Maria «storica» o «evangelica» o «teologica» e nemmeno di quella apparsa a Melanie o Berna­dette. Si occupa della figura della Vergine nelle rivelazioni pri­vate di 8 mistici-veg­genti, e in particolare di 4: la venerabile María de Ágreda (1602-1665), la beata Anna K. Emmerick (1774-1824), la laica carismatica Maria Val­torta (1897-1961) e Consuelo, spagnola del XX secolo.

DALL'ARCHIVIO - Le vittorie segrete

ANNO 2008 di Maurizio Blondet per effedieffe

Mikhail Gorbaciov ha pregato nella basilica inferiore di Assisi.
Per mezz'ora.
Non riconosciuto da nessuno, fino a quando un frate lituano ha notato quest'anziano signore che pregava - dice - con silenziosa intensità.
Gorbaciov era con sua figlia, ed ha confidato che, da ateo, si è avvicinato alla fede attraverso la spiritualità francescana.
San Francesco, ha detto, «ha un ruolo fondamentale nella mia esistenza».
E l'ha chiamato «Alter Christus»: il che, credo, è teologicamente esattissimo, se le stigmate sono il segno dato ai pochi che seguono Cristo totalmente, sulla croce, a intercedere per gli immeritevoli (1).

5 luglio 2012 Il Riempitivo

5/7/2012 Di Pietrangelo Buttafuoco per Il Foglio

Roma sotto il caldo è un gigantesco casting. Canottiere, pantaloni maculati di umori ad altezza del cavallo, manate di gel, occhiali da sole, zoccole a spasso e tutto un vagheggiare Ostia Beach. Si va per strada, strisciando lungo le lamelle d'ombra di via Veneto e si ha l'impressione di incontrare solo comparse scappate dalle pellicole di Carlo Verdone ed è proprio una consolazione sapere che l'umanità si trasforma secondo codice di commedia e non di vestigia.

7 luglio 2012 Il riempitivo

7/7/2012 Di Pietrangelo Buttafuoco il Foglio

 L'amore che bussa e trova sempre chiuso è l'amore che va, viene, aspetta, torna e offre il respiro. Si chiama sospiro e non conosce tempo. L'amore sparso al vento non è più restituito. Resta nella carne e fa vecchia la giornata. E' desiderio, certo, ed è anche silenzio. E poi è spavento. L'amore che bussa e trova sempre chiuso è come il buio. E non ha mezzanotte per scivolare a nuova ora. Si lascia avvolgere in un mantello di bugie, non ha più parola e - da quel che gli è diventato in petto il cuore - goccia lacrime di sangue fatte aceto. Imparate, soldati, il volo dell'angelo. Così come insegna il vostro Zar, l'Imperatore. E' una traiettoria in discesa.

I Comuni falliti

6/7/2012 da Beppegrillo.it

Il comune di Alessandria è fallito. Cento milioni di euro di debiti accumulati dalla precedente amministrazione Pdl-Lega. Indagati per falso in bilancio, truffa e abuso d'ufficio l'ex sindaco, l'ex assessore al Bilancio e l'ex ragioniere capo. Una notizia passata quasi inosservata, un fatto ormai consueto, come a suo tempo il fallimento del comune di Parma. Chi paga per questi dissesti che si traducono nell'eliminazione di servizi sociali, asili, assistenza agli anziani? Qualcuno è finito mai in galera? Chi falsifica un bilancio comunale (provinciale o regionale) a fini elettorali o per proprio tornaconto economico è un delinquente della peggior specie. Ruba infatti alla comunità che lo ha eletto. E' come avere un ladro in casa.
La bonifica del territorio passa dai comuni. Il MoVimento 5 Stelle ha centinaia di consiglieri che possono accedere ai bilanci comunali, verificarne la correttezza e denunciare gli eventuali falsi in bilancio alla magistratura e ai cittadini. Non bisogna avere paura dei mestieranti della politica.

E ORA CHE FINE FARANNO I POVERI GIORNALONI?

6/7/2012 dagospia.com

 LA SOCIETÀ ADS (ACCERTAMENTI DIFFUSIONE STAMPA) METTE IN RETE PER LA PRIMA VOLTA I DATI EFFETTIVI (NON MEDI) DI VENDITA - 2- DATI DA FAR TREMARE POLSI E PORTAFOGLI DEGLI EDITORI PERCHE' I PUBBLICITARI HANNO LA PROVA DI QUANTO SONO GONFIATI LE DICHIARAZIONE DI VENDITA DEI GIORNALI - 3- "CORRIERE" RAGGIUNGE 440.613 COPIE; "LA REPUBBLICA" ARRIVA A 357.797 - "LA STAMPA" GALLEGGIA A 248.535 - "IL SOLE 24 ORE" SPLENDE A 256.676; "IL MESSAGGERO" SI ACCONTENTA DI 172.215: "IL GIORNALE" HA 127.601 FANS; "IL FATTO QUOTIDIANO" E' SEGUITO IN EDICOLA DA 55.926 TRAVAGLIATI; "LIBERO" VELEGGIA A 94.585 - "L'UNITÀ" RIDOTTA A 35.22COPIE -

IL PARMACOTTO A CINQUE STELLE DI PIZZAROTTI

6/7/2012 Roberto Di Caro per 'l'Espresso'

- L'ELEZIONE INASPETTATA, UN VELOCE CORSO DI AMMINISTRAZIONE PER CERCARE DI CAPIRCI QUALCOSA, LE NOMINE PER CURRICULUM DISASTROSE - UN SACCO DI TEMPO E ANCORA NIENTE DI FATTO - CAMILLO LANGONE: "IL GRILLINO È IL CLASSICO NERD CHE SI FIDA SOLO DELLA RETE: NON LEGGE LIBRI NÉ GIORNALI. UNA CULTURA DA SCUOLA RADIO ELETTRA AGGIORNATA ALL'OGGI"...

CITTA'

6/7/2012 di Giovanni De Mauro per pasquinoweb.wordpress.com

Zurigo, Helsinki, Copenaghen, Vienna,Monaco, Melbourne, Tokyo, Sydney,Auckland, Stoccolma, Kyoto, Fukuoka,Hong Kong, Parigi, Singapore, Amburgo,Honolulu, Berlino, Vancouver, Madrid,Barcellona, Portland, San Francisco,Montréal, Ginevra. Cos'hanno in comune queste venticinque città? Nessuna è italiana. E sono, nell'ordine, le venticinque città più vivibili del mondo secondo la rivista britannica Monocle:

TEORIA DI MARC FABER (un po'm di umorismo)

6/7/2012 beppegrillo.it

"Una curiosa teoria economica che è stata annunciata negli Stati Uniti. Il tipo si chiama Marc Faber ed è un'analista di borsa, un uomo d'affari ed imprenditore di successo... Nel giugno 2008, quando l'amministrazione Bush ha studiato un progetto per rilanciare l'economia americana, Marc Faber ha scritto nel suo bollettino mensile un commento con molto umorismo: "Il governo federale sta valutando di dare a ciascuno di noi una somma di 600,00 USD. Miei cari connanzionali americani: Se noi spendiamo quei soldi al Walt-Mart, il denaro va in Cina. Se noi spendiamo i soldi per la benzina, va agli arabi. Se acquistiamo un computer, il denaro va in India. Se acquistiamo frutta, i soldi vanno in Messico, Honduras e Guatemala. Se compriamo una buona macchina, i soldi andranno a finire in Germania o in Giappone.

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext